Furio's kriya yoga home page




(Per vedere bene questa pagina dovete impostare un carattere di dimensioni medie nel vostro browser)
Questa pagina è la versione italiana della mia Furio's kriya yoga home page che pubblicai per la prima volta in rete nel 1998. Da allora il sito ha avuto un ottimo successo, anche tenendo ovviamente in considerazione la tipologia delle argomentazioni e delle informazioni presentate. Sono stato contattato molte volte da americani, australiani, asiatici ed europei e ho distribuito gratuitamente parecchio materiale informativo. In questi anni, gli oltre 100.000 visitatori (reali) sono una testimonianza del fatto che questo sito internet ha avuto un discreto successo.
Nel 2003 ho deciso finalmente di pubblicare una serie di pagine in Italiano, poiche' ritengo che anche nel nostro vecchio e caro stivale questo tipo di informazione possa essere utile ai seri ricercatori spirituali. Questa pagina è ora raggiungibile anche attraverso un dominio vero e proprio (www.kriyayoga.it). Le filosofie orientali non hanno ancora una grande risposta nel mio paese se non a livello di pura e semplice curiosità, ma già da qualche tempo qualcosa inizia a muoversi. Nella Bhagavad-Gita si riporta un'affermazione di Krishna: "Tra mille, uno mi cerca e tra mille che mi cercano, forse uno mi conosce come realmente sono" (nella Gita il personaggio di Krishna rappresenta metaforicamente la coscienza illuminata). Certo è che in quest'epoca la ricerca spirituale non è ancora un interesse delle masse.
Per qualsiasi informazione piu' dettagliata sul mondo del kriya yoga siete comunque cordialmente invitati a contattarmi al mio indirizzo e-mail: Fsyukteswarji@yahoo.com e a leggere le traduzioni degli scritti di Roy Eugene Davis che ho reso disponibili sulle pagine di questo sito.



Cenni sulla filosofia yoga

La parola Yoga e' di origine sanscrita e significa "unione", pertanto ogni devoto, indipendentemente dal sentiero spirituale che segue ( Cristiano, Musulmano, Buddhista ecc.. ), esercita una forma di Yoga, poiche' cerca l'unione o la comunione con cio' che considera divino.
Le origini dello yoga sono sconosciute; qualcuno tende a riconoscere in Patanjali (Autore dei famosi " Yoga sutra ") il fondatore di questa filosofia, ma tale accostamento probabilmente non e' corretto. Patanjali fu sicuramente il primo a descrivere le pratiche yoga in una sorta di manuale, ma nulla più. Importanti riferimenti alla filosofia Yoga si trovano gia' nella Bhagavad-Gita, che alcuni datano al 3000 avanti Cristo e in altri testi antichi. La filosofia Yoga inizia in ogni modo la sua storia come branca della religione Hindu, anche se, nei tempi moderni, ha assunto caratteristiche molto piu' universali.
A seconda del diverso approccio spirituale al quale lo yoga si appoggia, questo cambia denominazione diventando per esempio: Bhakti Yoga ( Yoga/unione attraverso la devozione ), Jnana Yoga ( Yoga/unione attraverso la conoscenza ), Mantra Yoga ( Yoga/unione attraverso la ripetizione dei Mantra ), Japa yoga ( Yoga/unione attraverso la ripetizione dei nomi di Dio ) ecc.
Il kriya yoga appartiene alla sottospecie del "Raja Yoga" o yoga reale. Il kriya yoga consiste nell'esercizio di quasi tutte le pratiche nominate precedentemente, unitamente ad una tecnica di meditazione specifica insegnata per la prima volta nell'ovest da Paramahansa Yogananda. Tale tecnica, in passato riservata esclusivamente ai rinuncianti, può essere oggi appresa grazie al lavoro di alcune organizzazioni spirituali, tra le quali il Center for Spiritual Awareness ( vedi pagina successiva).