Site hosted by Angelfire.com: Build your free website today!


- Alessia Tuzio Carter : alessia986@libero.it
" LOVE IN MUSIC " IV Part :

"I think I'm in love….
Boy you think that I'm in love with you
I'll be doin' silly things when it comes to you
Boy I think that I' in love with you
I've been tellin' all my friends what I feel for you…"

Quella notte Ali non chiuse occhio…Pensava a quello che le era successo la sera con Aj…Quando pensava a lui provava strane emozioni, il cuore le iniziava a battere e iniziava a essere ansiosa: si stava innamorando di lui. 'No Ali…Non ti devi innamorare di lui…Sarebbe una azione sconsiderata…E poi è troppo presto: Ali vi siete conosciuti questo weekend, cioè venerdì e tu mi vieni a dire che forse sei innamorata…poi mi sembra normale che vieni ferita…Ti innamori troppo con facilità…Io non voglio vederti soffrire..' Mentre Fran parlava lei era assolta nei suoi pensieri...Tutto girava attorno a lui e a quel bellissimo bacio di fronte al club…Certo non era il posto più romantico per dichiararsi ad una ragazza ma lui l'aveva fatto con una tale dolcezza.. 'Ali mi stai ascoltando?! Bene…Già non mi ascoltava pria, figurati adesso che Aj le ha riempito la testa di paroline dolci…Inizierò a parlare da sola!!!' 'Fran ti sto ascoltando…' 'Davvero?! Io non credo proprio!!!' 'Fran parlo sul serio e ti sono grata perché ti preoccupi per me ma oramai ho 17 anni e posso cavarmela da sola non credi?!' 'L'ultima volta che hai fatto di testa tua sei stata con un cretino che non ti ha mai amata e che ti ha tradito…Se così che hai intenzione di fare anche questa volta non te lo permetto cara mia!!!' 'Fran…Stop, ok?! Una mamma già ce l'ho e per le sue continue prediche ho deciso di andare a vivere il più lontano possibile da lei…Se ora ti ci metti anche tu dove andrò a vivere, in Giappone per caso?! Se è così dimmelo…che preparo i bagagli!!!' Dicendo così Ali corse in camera sua sbattendo la porta. Non avevano ai litigato lei e Fran…O almeno non così. Fran si era comportata come una seconda madre e questo ad Ali non andava giù in quanto non voleva essere controllata da nessuno. 'Voglio imparare dai miei stessi errori non voglio che nessuno mi faccia da guardia del corpo!' pensò Ali preparandosi per andare a lavoro. Una volta vestita Ali prese la borsa il suo walkman e uscì di casa sbattendo la porta e ignorando completamente Fran che stava facendo colazione. 'Io non so cosa le sia preso…Ho paura che possa soffrire di nuovo…Aj è troppo grande per lei…Ali ti prego non fare cose di cui poi te ne pentirai'… Erano discorsi un ò esagerati per una semplice storia d'amore ma Fran era molto preoccupata per l'amica che in passato aveva sofferto le pene dell'inferno per quello stesso sentimento che ora le divideva… DA BLOCKBUSTER Ali arrivò a lavoro e non era per niente di buon umore… 'Hey bellezza che ti prende?!' Le chiese un suo amico collega di lavoro. 'Taryll ora non è il momento di scherzare…Sono di pessimo umore…' 'Con me puoi parlare: che cosa ti è successo?!' 'Ho litigato con la mia migliore amica per colpa di un ragazzo che conosco a malapena da 3 giorni…' 'Mi dispiace…Ma sei innamorata di questo ragazzo…o per lo meno provi un po' di interesse per lui?!' 'Interesse senza dubbio ma non so se sono proprio innamorata di lui…' 'Bene allora ho ancora qualche speranza…' 'Taryll!!!' 'Sto scherzando…Ali devi capire se sei innamorata di lui perché anche noi ragazzi soffriamo…E comunque il legame più importante è quello dell'amicizia…Non permettere che finisca questo legame tra te e la tua amica…Non credo ne valga la pena.' 'Grazie Taryll…Sei un amico' Disse Ali abbracciando il ragazzo. 'Bene...ora lavoriamo e ricorda che voglio vederti sorridere…!!!' 'Grazie ancora T!!!!' 'Di niente dolcezza…' In quello stesso momento un ragazzo stava parcheggiando la sua bellissima macchina nel parcheggio della videoteca…Era Aj venuto a restituire la cassetta, in compagnia del suo fedele amico Nick.. 'Salve' 'Prego…Posso aiutarti' 'Tu devi essere Taryll…Sono Aj…C'è Ali?!' 'Tu sei il famoso ragazzo che me l'ha portata via…Scherzo!!! Un attimo che te la chiamo!!!' Taryll chiamò Ali che si avvicinò ai suoi clienti… 'Hey Aj…Ciao Nick' 'Ciao Ali…' Aj si avvicinò alla ragazza e le diede un dolce bacio sulla guancia al quale Ali rispose con un sorriso e con un ò di imbarazzo. 'Allora Aj sei venuto qui per vedere lei o per restituire la tua cassetta?! Alissya scusalo…' 'Nick non ti preoccupare…' 'Nick devo salutarla e poi…Che sono fatti tuoi?!' 'Non sono affari miei ma…Ve beh niente!' 'Ma che gli prende?!' 'Aj può darsi che abbia qualche problema con Mandy, prova a parlargli' 'Basta parlare degli altri…Allora ci hai pensato a quella cosa che ti ho chiesto ieri sera?! O forse eri stanca e non..' 'Aj io ci ho pensato…Ma ho bisogno di un altro ò di tempo…Non te la prendere ma ho avuto dei problemi e …' 'Spero non sia niente di grave…Io…Mi dispiace molto' ''Aj non è una cosa che i è successa di recente...lo scorso anno…io…' 'Aj quale film prendiamo per stasera?!' 'Nick non vedi che stavo parlando con Ali?!' 'Oh scusate!' 'Non non fa nulla!' 'Al ma mi stavi dicendo…' 'Aj ne parleremo un'altra volta…Ok?!' 'Ok…Magari a cena?!' 'Vedremo!' Dopo aver scelto il nuovo film da vedere i due ragazzi devono salutare Alissya… 'Allora noi andiamo…Aj vado a prendere la macchina…Ciao Ali!' 'Ciao Nick!' 'Ali io vado…Ma prima vorrei parlare con te…Ti posso chiamare stasera?!' 'Certo…Torno a casa verso le nove. A dopo. Ciao' I due ragazzi si salutarono come due buoni amici. La serata al negozio trascorse nel migliore dei modi…Dopo aver chiuso il negozio Ali tornò a casa.. 'Ciao Ali…i dispiace per oggi! Non avrei dovuto comportarmi così…' 'Fran sono io che devo scusarmi con te…Non avrei dovuto comportarmi così per nessun motivo al mondo. Niente al mondo può giustificare il mio comportamento. Tu volevi solo proteggermi da qualcosa che poteva farmi soffrire…e io non l'ho capito…' 'Non preoccuparti…Allora come è andata la tua giornata di lavoro…Io mi sono riposata un po'…!' 'Io…Ho incontrato Aj…E' venuto al negozio..' 'Bene…e allora?! Concluso qualcosa?!' 'Deve chiamarmi stasera.' 'Bene…Mi raccomando!' 'Non preoccuparti…Ci andrò con i piedi di ferro…' Non riuscì neanche a finire la frase che squillo il telefono… 'O mio Dio…Deve essere Aj.' 'Rispondi! Cosa aspetti' 'Pronto?!' 'Ali sono io…Aj!' 'Ciao…Sei stato di parola! Mi hai telefonato!' 'Non mi dimentico mai delle persone importanti…e per me lo sei…molto più di quanto pensi.' 'Ok…Grazie per le tue dolcissime parole ma per dirti quello che devo dire devi lasciarmi parlare senza interrompermi…' 'Ok parla…Sono pronto ad ascoltare i tuoi problemi!' 'Aj io ci sto mettendo così tanto per prendere una decisione in quanto lo scorso anno sono stata profondamente delusa dal ragazzo che amavo più di me stessa e da allora non ho mai più trovato il coraggio di innamorarmi di nuovo…e anche ora…io ho paura perché credo di…' 'Credi che cosa?! Ali ti prego parla senza problemi..Con me puoi parlare!' 'Io credo di essermi innamorata di te' 'Di me?! Ma è fantastico…Cioè…Sono contentissimo!' 'Aj giurami soltanto che non mi farai soffrire e che mi amerai davvero…Ho bisogno solo di questo…' 'Ali ma io già sono pronto a darti tutto questo…Sin dal primo momento in cui ti ho vista lo sapevo…Sei la persona giusta per me…' 'Aj sei sicuro di quello che dici?! Io non ce la farei a sopportare un'altra delusione…' 'Sono sicuro…Mai come ora sono stato certo di quello che voglio…' 'E cosa vuoi?!' 'Te…Ti passo a prendere domani…Ti porto a cena fuori ok?!' 'Ok…Va bene…Doani dovrei uscire da lavoro alle sette…Vieni verso le nove ok?!' 'Tutto quello che vuoi…' 'Ok allora buona serata…Ciao' 'Ali..' 'Si?!' 'Ali…ti amo…' 'Si…buonanotte…' 'Buonanotte' La telefonata si concluse con la dichiarazione di Aj ad Ali… 'Non riuscirò mai a dire ti amo a qualcuno…L'ultima volta che l'ho detto sono rimasta…Alissya basta col passato! Ora hai davanti a te una nuova storia d'amore con un ragazzo che sembra sincero…Ed è arrivato il tempo di godersi la vita!' Disse Alissya a se stessa prima di andare a preparare la cena…Era di nuovo innamorata.

Your Story 1 < Your Story 2 < Your Story 3 < Your Story 5 > Your Story 6 >