Site hosted by Angelfire.com: Build your free website today!

Introducing Nadyel

29 december 2001, *2 december 2002
I hope you feel good now,
I hope you have reached your goal,
your masochistic goal,
your blind finish line.

Just another time,
we both suffer another time,
that's all you've obtained,
I just hope you feel good now.

You know they can hurt us
only if you leave 'em do it,
so, again, it's been only
your decision.

We don't need their happyness,
brother...
We don't need they feel good,
take those prizes they owe to you.

They're only poor men and women,
just looking for what we already have,
just using us till it's worth,
then leaving us in another loneliness.

They introduce themselves as friends,
they all pretend to be
just those little things we ask for,
only hands to keep and caress.

Fuck them, fuck all the world,
forget those good thoughts,
take those prizes they owe to you.


The Answer

4 january 2002, *2 december 2002
Nothing to need,
nothing to ask for,
always pleased,
never satisfied,
that's the way I live,
that's true freedom,
that's the only way
to squeeze each moment
till last drop.

You're a prisoner,
my brother,
kept in your blind selfishness,
your rage is your only prize.

Don't you see all this?
Don't you see the Right Way?
Don't you feel how deep
can be my happyness?

Presentando Nadyel

29 dicembre 2001, *2 dicembre 2002
Spero ti senta bene ora,
spero tu abbia raggiunto il tuo scopo,
il tuo masochistico scopo,
il tuo cieco traguardo.

E' solo un'altra volta,
soffriamo entrambi un'altra volta,
è tutto quello che hai ottenuto,
spero solo ti senta bene ora.

Sai che ci possono far del male
solo se glielo permetti,
così, di nuovo, è stata solo
una tua decisione.

Non abbiamo bisogno della loro felicità,
fratello...
Non abbiamo bisogno che loro stiano bene,
prendi quei premi che ti devono.

Sono solo poveri uomini e donne,
che stanno solo cercando quello che tu hai già,
che ti usano finché a loro conviene,
e poi ci lasciano in un'altra solitudine.

Si presentano come amici,
fingono tutti di essere
solo quelle piccole cose che tu chiedi,
solo mani da stringere e carezzare.

Fottili, fotti tutto il mondo,
dimentica quei buoni pensieri,
prendi quei premi che ti devono.


La Risposta

4 gennaio 2002, *2 dicembre 2002
Niente di cui aver bisogno,
niente da chiedere,
sempre contento,
mai soddisfatto,
questo è il mio modo di vivere,
questa è la vera libertà,
questa è l'unica via
per spremere ogni momento
fino all'ultima goccia.

Sei un prigioniero,
fratello,
tenuto nel tuo cieco egoismo,
la tua ira è il tuo unico premio.

Non vedi tutto questo?
Non vedi la Via Giusta?
Non senti quanto profonda
può essere la mia felicità?