Site hosted by Angelfire.com: Build your free website today!

Comunicati Stampa

Comune di Battipaglia

prov. di Salerno

Ufficio del Sindaco - 0828/677210 fax 0828/371081

24-07-1998

Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Al Ministero per l'Ambiente

Al Presidente della Regione Campania - Comm. Delegato

Al Prefetto di Salerno

Al Presidente della Provincia di Salerno

Agli Organi di Stampa

Oggetto: Impianto di Combustibile da rifiuto

COMUNICATO STAMPA

"Il Consiglio Comunale di Battipaglia (Sa), nella seduta del 22.luglio.1998, ha discusso il problema dell'emergenza rifiuti ed, in particolare, del previsto impianto di produzione di combustibile da rifiuto mediante termovalorizzazione nella sua zona industriale.

Il Consiglio Comunale, all'unanimità, interpretando le coscienze dei cittadini, ribadendo le posizioni già espresse con proprie delibere ed in particolare con la deliberazione congiunta con il comune di Eboli n. 244 del 5.10.96, ha espresso nuovamente la propria contrarietà alla suddetta soluzione.

Pertanto, si invitano tutti gli Organi in indirizzo, per quanto di rispettiva competenza, a rideterminarsi in ordine all'individuazione dell'area per l'insediamento dell'impianto, poichè questo territorio ha già sopportato danni ambientali rilevantissimi e conseguenze gravi per la salute dei suoi cittadini."

Il Sindaco

 

Comune di Battipaglia

prov. di Salerno

via Barassi - 0828/677210 fax 0828/371081

03-08-1998

Premesso che con atto deliberativo n. 51/94 è stata costituita l'anagrafe patrimoniale dei componenti il Consiglio Comunale e la Giunta Comunale nonchè dei membri elettivi delle Commissioni edilizia e Beni Ambientali, del Segretario Generale, dei Dirigenti e Capi Servizio dell'Ente;

Che in ossequio all'art. 11 dell'apposito regolamento, è stato redatto estratto , riferito agli anni 1994 e 1995, nel quale sono indicati gli elementi essenziali in ordine alle situazioni patrimoniali di ciascun dichiarante;

Si rende noto

che a decorrere dal 31 luglio 1998 a tutto il 14 agosto 1998 è pubblicato all'Albo Pretorio di questo ente l'estratto, riferito agli anni 1994 e 1995, indicante gli elementi essenziali in ordine alle situazioni patrimoniali dei componenti il Consiglio Comunale e la Giunta Comunale nonchè dei membri elettivi delle Commissioni edilizia e Beni Ambientali, del Segretario Generale, dei Dirigenti e Capi Servizio dell'Ente;

L'elenco unitamente alla documentazione probatoria è depositato nell'Ufficio del Gabinetto del Sindaco, al terzo Piano dello Stadio "L.Pastena" in via Barassi, per la libera consultazione, nei giorni di Martedì e Giovedì dalle 9.00 alle 12.00.

Il responsabile del procedimento

 

 

15/07/98 15.08.29

COMUNICATO STAMPA

(gruppo Consiliare ZARA per BATTIPAGLIA)

Il gruppo consiliare Zara per Battipaglia nel ribadire con ferma determinazione, il suo "NO" ad ogni operazione che attenti alla salute della città, rassicura chi utilizzando, in modo improprio ed artefatto notizie provenienti dalla Regione Campania, tenta di ergersi a paladino della salute dei Battipagliesi. Il nostro gruppo consiliare d’intesa con quello di Destra Sociale terrà fede ai suoi impegni in merito alla salute dell’ambiente in cui viviamo. Diciamo e diremo no a qualsiasi ipotesi di costruzione di termovalorizzatori sul nostro territorio comunale e di qualsivoglia altra diavolerie, ad eccezione, e ne saremo promotori, di un impianto di compostaggio a freddo che oltre a risolvere il problema dei rifiuti solidi urbani di Battipaglia, e ribadiamo solo di Battipaglia, porterà ricchezza aggiunta alla nostra agricoltura. Nei mesi scorsi, d’intesa con l’intera assise comunale, ci siamo resi promotori della sottoscrizione di un documento con cui c’impegnavamo a dire no a qualsiasi ipotesi di sfruttamento del nostro suolo da parte di chi per anni ci ha inondato di spazzatura. Dicemmo con fermezza " Battipaglia non è, e non sarà, la pattumiera d’Italia" e così continueremo a gridare sino a che ne avremo forza.

Ancora oggi, nonostante le totali aperture concesse alla minoranza dell’Ulivo, ci sentiamo accusati di demagogia, respingiamo fermamente questo tipo d’attributo puramente strumentale, costoro ricordino che le strategie immondezaie partono da ministeri che non sono retti dal gruppo consiliare Zara per Battipaglia e tantomeno da Destra Sociale.

In quanto alle accuse relative al Villaggio della Solidarietà, in cui in un comunicato stampa del PDS leggiamo testualmente " mentre la giunta Zara continua a propinare alla città di Battipaglia manifestazioni in cui l’effimero ed il ludico vengono spacciati per operazioni socioculturali", ci chiediamo il perché se partecipa alla festa dell’Unità "Ciccio e la sua fisarmonica" è un grande evento culturale, mentre se da noi venissero Rita Levi Montalcini, Sigmund Feud, Albert Einstein ed Enrico Fermi diverrebbero, per costoro, un quartetto di Cabaret, a Voi cittadini le risposte. Diciamo anche per ciò un fermo no a chi celandosi dietro fatti concreti e molto pericolosi, lancia attacchi a manifestazioni che insieme al ludico ed allo svago portano cultura con la "C" maiuscola perché scevra da ogni condizionamento partitico. Terminiamo questo nostro comunicato rassicurando i Battipagliesi che faremo tutto ciò che è nelle nostre possibilità perché Battipaglia non sia la "Pattumiera d’Italia"

Rino Busillo – capogruppo di Zara per Battipaglia

 

23/07/98 10.27

COMUNICATO STAMPA

(gruppo Consiliare ZARA per BATTIPAGLIA)

Il gruppo Consiliare "Zara per Battipaglia" d’intesa con "Destra Sociale" riaffermando la ferma condanna alle misure adottate dalla Regione Campania e dal Ministero per l’Ambiente che attraverso un mirato piano, aggirando un ordinanza del TAR, vorrebbe dare alla nostra cittadina l'ennesimo colpo mortale, porta a conoscenza la cittadinanza che nel corso del Consiglio Comunale tenutosi in data 22.luglio.1998 si è riaffermato il fermo diniego a che ciò accada e nella giornata odierna i funzionari del comune provvederanno all’invio dell’estratto della determina di Consiglio Comunale agli organismi Regionali e Nazionali. Allo stesso tempo si è dato mandato all’Ufficio Legale del Comune affinché si proceda all’opposizione alle decisioni regionali. C’è da segnalare che in questa circostanza la minoranza dell’Ulivo,ad eccezione del Presidente avv. Toriello, pretestuosamente allontanatasi dall’aula, non è più rientrata e non ha partecipato alla discussione ed alla conseguente risoluzione scaturita da un confronto democratico avutosi con le forze politiche del "Polo per le Libertà".

I capogruppo di "Zara per Battipaglia", "Destra Sociale", "CCD", "Forza Italia", "CDU" ed "Alleanza Nazionale" hanno sottoscritto un documento preparato da "Legambiente" e dalle altre associazioni Ambientaliste e non, presenti in Battipaglia, con il quale si ribadisce il "NO" della Città di Battipaglia alla dislocazione nel suo ambito di qualsivoglia diavoleria inquinante. Gli stessi Consiglieri Comunali hanno chiesto la Convocazione di un Consiglio Comunale che tratti solo questo argomento, ed al quale potranno partecipare tutti i cittadini, che dovrà tenersi entro la fine del mese corrente.

Rino Busillo – capogruppo di Zara per Battipaglia

 

gruppozara@technologist.com